Dopo molti rinvii, calendari aggiornati e corretti, finalmente è iniziata la stagione del Campionato italiano Enduro Under23/Senior con la prima gara corsa domenica 26 luglio nella splendida Castiglion Fiorentino (AR), terra d’origine del campione dakariano Fabrizio Meoni.

Nuove regole, nuove abitudini per questa nuova stagione ma stessa passione di sempre. Cosi abbiamo vissuto la prima tappa Under23/Senior che ha visto al via ben 276 atleti. Quella toscana è stata una prova davvero impegnativa con ben tre prove speciali: un Enduro Test, un’Extreme Test ed un Cross Test. Oltre al tostissimo percorso realizzato dal motoclub Castiglion Fiorentino Fabrizio Meoni, il nemico numero uno è stata la polvere, presente in tutte le prove e lungo il tracciato.

Come da previsioni anche il caldo non si è fatto attendere, con una temperatura costante sopra i 30 gradi, che ha messo a dura prove la resistenza dei nostri riders.

Presente a questa prima nazionale anche il Team DG Racing con i piloti Davide Guerrieri, impegnato nella 250 2t Senior, Adriano Bellicoso, schierato nella 250 2t Junior, e Alessandro Di Gregorio, al via della 450 Junior.

Ottimi i risultati dei nostri alfieri con Davide Guerrieri che sale sul podio della 250 2t Senior conquistando il terzo posto a soli 15 secondi dal vincitore. Per Davide è stata una gara tutta in salita poiché reduce da un infortunio con trauma toracico subìto lo scorso 28 giugno durante una prova di regionale. Lo stop dopo la caduta e il poco allenamento dovuto al lockdown non hanno permesso a Davide di essere competitivo per la vetta del podio. Sfrutteremo questo mese e mezzo di stacco prima della prossima prova per recuperare il gap dagli avversari.

Preparazione fisica ritardata anche per Alessandro Di Gregorio a causa di un infortunio alla caviglia subìto ad inizio anno che lo ha costretto ad allentare gli allenamenti per poi fermarli definitivamente per lo stop dovuto al covid19. Per lui una gara non semplice, si rifarà alla prossima!

Top ten per l’altro nostro atleta al via. Adriano Bellicoso. Partito indietro rispetto al suo potenziale per via del ranking, Adriano ha dovuto lottare contro la polvere e l’Extreme Test, prova non congeniale con le sue capacità. Rimangono ancora due prove al termine della stagione ed il podio non è lontano!

Davide Guerrieri: “Sicuramente una gara di livello quella svolta alla prima prova di campionato italiano under 23…..prove speciali davvero impegnative e selettive non hanno reso le cose facili! Sono partito subito bene dalla mattina restando in testa nella mia categoria senior 250 2 tempi fino alla fine del secondo giro….peccato per un errore nell’ultimo Enduro test dove mi sono ritrovato a perdere molti secondi importanti e scivolare fino al terzo posto di giornata! Sono contento così e ci vediamo nella seconda tappa di campionato….Ringrazio la mia squadra DG Racing e tutti i miei sponsor!”

Il prossimo appuntamento per il nostro Team è per l’8 e 9 agosto con la prima tappa del Campionato Italiano MiniEnduro. Per il DG Racing sarà una prova dalla doppia faccia; infatti, oltre ad essere impegnati con i nostri piloti, saremo gli organizzatori della manifestazione.

Dopo l’organizzazione di una tappa MiniEnduro lo scorso anno, per il motoclub DG quello 2020 doveva essere un anno di riposo ma, causa emergenza Covid-19 che ha visto la modifica di molte date e località del calendario nazionale, abbiamo accolto la richiesta della Federazione Motociclistica Italiana di recuperare una tappa del tricolore Mini. E così, sentito il parere dell’amministrazione comunale, ci siamo messi subito al lavoro per disegnare il tracciato e le prove. Non vediamo l’ora di accogliere i piloti in miniatura e regalare loro un weekend di divertimento tra gli splendidi sentieri di Roccamontepiano (CH).